Sobrietà e rigore

La Camera Penale “Carl'Alberto Perroux” di Modena, l’associazione degli avvocati penalisti, si unisce al cordoglio per la prematura scomparsa del procuratore capo. «Il procuratore capo Paolo Giovagnoli - dice il direttivo - si è contraddistinto nel periodo di guida della procura modenese per la sua sobrietà e per il suo rigore».

Pubblicato su Gazzetta di Modena