• Home
  •  > Notizie
  •  > Gallipoli, 21enne modenese in bici investito e ucciso da guidatore ubriaco

Gallipoli, 21enne modenese in bici investito e ucciso da guidatore ubriaco

La tragedia alle 4 di questa notte, tra il 31 luglio e il 1 agosto, alla periferia di Gallipoli. Matteo Cassola, investito in bicicletta, è morto poco dopo essere stato travolto da un'auto guidata da un 41enne del posto con un tasso alcolico oltre i limiti: l'uomo è indagato per omicidio stradale. Venti giorni di prognosi per l'amico 21enne che girava con Matteo

MODENA. Alle 4 di questa notte, tra il 31 luglio e il 1 agosto, due ragazzi modenesi in vacanza nel Salento sono rimasti coinvolti in una tragedia: Matteo Cassola e un suo amico sono stati investiti in bicicletta mentre stavano tornando da ua serata alla Baia Verde, un locale fuori dal centro abitato di Gallipoli (Lecce).

Sono stati investiti dalla Suzuki guidata da un 41enne del posto che all'alcoltest è risultato positivo oltre i limiti di tasso alcolico. L'urto ha provocato la morte di Matteo.

Il suo amico, S.G., ha riportato lesioni lievi: medicato in ospedale, se la caverà con venti giorni di prognosi. Il conducente dell'auto è indagato per omicidio stradale. Dovrà rispondere anche di guida in stato di ebbrezza e lesioni per l'amico di Matteo.

Pubblicato su Gazzetta di Modena