• Home
  •  > Notizie
  •  > Strage di via Manin: oggi città in lutto e serrande abbassate

Strage di via Manin: oggi città in lutto e serrande abbassate

Oggi a Sassuolo è la giornata del lutto cittadino.

È ancora indelebile nella memoria di tutti la strage di via Manin, in cui il 38enne Nabil Dhahri ha ucciso la compagna, i figli di 2 e 5 anni e la suocera, per poi suicidarsi. Venerdì c’è stato l’addio alla 43enne Elisa Mulas, ai bambini, Ismaele e Sami, e a Simonetta Fontana, 64enne madre di Elisa: vi hanno partecipato una trentina di persone, in una cerimonia strettamente privata, con l’ultimo saluto anche al bisnonno 97enne Renzo Fontana, presente in casa durante la strage e morto pochi giorni dopo in una struttura.

In accordo con la famiglia, l’amministrazione comunale ha proclamato una giornata di lutto per il 29 novembre appunto, con messa in suffragio delle vittime in San Giorgio stasera alle 19. Nel rispetto del lutto verranno esposte le bandiere a mezz’asta o listate a lutto sugli edifici comunali, provinciali, regionali e statali del territorio. L’amministrazione comunale suggerisce un minuto di raccoglimento in tutti gli uffici privati, nelle attività produttive e nelle abitazioni e chiede agli esercenti del centro storico di tenere le serrande abbassate alle ore 19 in concomitanza con l'inizio della messa.

Un minuto di silenzio verrà osservato anche stasera alle 20, in apertura della seduta di Consiglio comunale. Si inizierà quindi con l’interrogazione di Claudia Severi (Forza Italia) sulla “Riasfaltatura strade e in particolare via Pretorio e viale XX Settembre”. La seconda interrogazione è a firma di Maria Savigni, capogruppo Pd, sul “Ripristino servizio distributori d'acqua”, a lei si deve anche la terza inerente “Progetti di qualificazione scolastica”. Chiuderà le interrogazioni quella presentata ancora da lei assieme ad altri consiglieri Pd “Sul restauro della Guglia di piazza Martiri Partigiani”. Il Consiglio proseguirà quindi con gli altri punti dell’ordine del giorno, a partire dalla presentazione della relazione sull'ingresso da parte del Comune di Sassuolo nella Riserva della biosfera Mab Unesco. Da segnalare l’approvazione delle variazioni al bilancio di previsione 2021/23 e quella del bilancio definitivo Sgp srl chiuso al 30/06/2021, nonché il punto sull’ampliamento del liceo Formiggini.

A.S.

Pubblicato su Gazzetta di Modena