• Home
  •  > Notizie
  •  > Concordia. Incidente, muore dopo 5 giorni Addio a Germanino Bordini

Concordia. Incidente, muore dopo 5 giorni Addio a Germanino Bordini

L’81enne era nel Mantovano ed è stato portato a Cremona I familiari hanno autorizzato la donazione degli organi Domani l’ultimo saluto 

CONCORDIA. Il 10 maggio, poco prima delle 17, Germanino Bordini veniva coinvolto in un incidente stradale. Alla guida della sua Fiat Panda, stava percorrendo la Statale 12 a Villa Poma quando è stato travolto da un camion. Le sue condizioni, seppur inizialmente non considerate particolarmente gravi, hanno imposto il trasferimento in ospedale a Cremona in elicottero. Lì, però, a distanza di cinque giorni dal ricovero, il quadro clinico è drasticamente peggiorato tanto da portarlo alla morte.

I familiari, alla luce di una situazione ormai irrimediabile, hanno autorizzato l’espianto degli organi così che l’anziano possa contribuire alla vita di altri. Domani pomeriggio, alle 16.30, in chiesa a Concordia, si terranno i funerali dell’81enne, curati dall’Agenzia Bonomi. Bordini non si era mai sposato e viveva in via Mazzini. Gli amici lo ricordano con affetto come un assiduo frequentatore delle feste paesane dove non disdegnava di fermarsi a cena.

Probabilmente, nel giorno dell’incidente, stava rientrando in paese dopo essere stato a trovare il fratello minore Gabriele che da tanti anni, con moglie e figli vive a Pieve di Coriano, dove un tempo gestiva la pizzeria ristorante Esso insieme a Silvano Giubertoni.

Parallelamente ai funerali proseguono gli accertamenti disposti dalla procura mantovana e affidati alla polizia Stradale di Ostiglia, intervenuta per i rilievi e per tentare di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente che poi ha provocato la morte dell’anziano concordiese. Stando ad una prima ricostruzione, che dovrà essere supportata da ulteriori verifiche e testimonianze, la Fiat Panda stava viaggiando sulla strada principale quando, in corrispondenza dell’accesso al piazzale della ditta Borsari, usciva un camion che trasporta cereali. L’impatto è stato pressoché inevitabile. Perché l’auto prosegue la sua marcia e non tenta neppure un’ultima disperata frenata; il camion ha già impegnato parte della carreggiata e scaraventa la Panda sull’erba. La vettura è ormai senza controllo e infatti cappotta. I soccorsi sanitari stabilizzano Germanino Bordini ma non basteranno per salvarlo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato su Gazzetta di Modena