• Home
  •  > Notizie
  •  > In settembre il processo per l’omicidio Cavaliere

In settembre il processo per l’omicidio Cavaliere

Si terrà il 10 settembre il processo contro Pietro Ragazzo per l’omicidio di Raffaele Cavaliere, l’imprenditore edile orribilmente ucciso a coltellate e lasciato nella sua auto parcheggiata in via Mavora all’angolo con via Emilia (in zona Mac2) nella notte tra il 12 e il 13 giugno scorso. Ragazzo, ex socio della vittima, è accusato di omicidio volontario: lo difende l’avvocato Mario Marchiò.

Ieri sul caso si è tenuta l’udienza preliminare terminata con l’accoglimento dell’abbreviato che la difesa voleva però collegare a una nuova perizia difensiva per far emergere contraddizioni in quella disposta dalla Procura. Infatti la difesa sostiene che ci sono vistose incongruenze nella ricostruzione: Cavaliere è stato trovato nella sua auto ma non sarebbe quello il luogo del delitto, come ritiene la Procura, perché c’è troppo poco sangue; inoltre sono stati trovati due cutter usati per uccidere l’imprenditore edile, uno con la lama spuntata e uno senza impronte che potrebbe essere stato usato da una seconda persona. La richiesta della perizia non è stata accollta. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Pubblicato su Gazzetta di Modena